Festival: festa da amici

Questa sera comincia la sessantottesima edizione del Festival di Sanremo e l’Italia è solita dividersi a metà tra chi lo segue e chi no.

Ma per chi ama la cucina e la musica offriamo volentieri un’idea deliziosa per gustarsi una serata originale tra tavola, amici e tv con tre piatti ispirati al festival più famoso d’Italia.

Tutti pronti a seguirci in questo viaggio che unisce arte culinaria e musicale? Allora presentiamo il primo pezzo, ops, il primo piatto!

Partiamo da un gruppo musicale che ha fatto la storia della musica italiana degli ultimi 30 anni. Il piatto che proponiamo prende ispirazione da un brano che arrivò secondo al Festival di Sanremo del 1996: si tratta del gruppo Elio e Le Storie Tese con “La Terra dei cachi”. Vien da sè quindi una ricetta a base di cachi, magari un bel risotto. Continuiamo evocando un grande della musica italiana: Fred Buscaglione. Fred partecipò al Festival di Sanremo nel 1967 con il brano “GI” in coppia con Anna German. Non vinsero il Festival e, a dirla tutta, il piatto al quale ci siamo ispirati per il nostro menù nasce da un brano famosissimo del 1979 che non vide mai la partecipazione al Festival di Sanremo ma che rimase ugualmente nel cuore degli italiani: spaghetti a Detroit. E dalla famosissima strofa “spaghetti, pollo, insalatina…” troviamo una buonissima ispirazione per creare, appunto, un bella insalatina. E come terminare il nostro menù se non con un dolce? Ovvaimente non potevamo prendere in considerazione un mito vivente della musica italiana, molto amato dalla gente: Gianni Morandi. Da lui ci siamo fatti ispirare per la creazione di un dessert a base di "banane e lamponi", titolo di un suo brano del 1992. Anche questa canzone  non fu protagonista di Saremo ma è comunque apprezzata e ricordata per la sua strofa molto orecchiabile. Ad ogni modo però, c’è da dire che Morandi, oltre ad aver vinto il Festival con il brano "Si può dare di più" nel 1987 in compagnia di Tozzi e Ruggeri è stato anche l'unico cantante ad averlo presentato (beh, a parte Raffaella Carrà, Loretta Goggi e Claudio Baglioni). Se vi è piaciuta quest'idea di associare menù e musica, divertitevi a crere le vostre ricette ispirate alla musica e poi tutti a gustarsi la serata!.

RISOTTO A "LA TERRA DEI CACHI" 
Ingredienti per 4 persone: 120 gr di riso di Carnaroli; 300 gr di cachi duri; 1 foglia di alloro; 
60gr di cipolla; 60 gr di formaggio toma; 2 cucchiai di vino bianco da cucina; dado per brodo (cipolla, sedano, carota e prezzemolo); sale, e noce moscata qb Procedimento: Preparate il brodo che vi servirà per la cottura del risotto portando a ebollizione un litro d’acqua. Quindi, tagliate la cipolla e fatela appassire in una pentola con un 2 cucchiai di olio EVO, mezzo bicchiere d’acqua e una foglia di alloro. Nel frattempo tagliate i cachi a pezzettini facendo colare per bene l’acqua in eccesso, spezzettate la toma e tenete da parte. Una volta che l’acqua del soffritto è evaporata, unite il riso alla cipolla e fate sfumare con il vino.  Seguite la solita cottura aggiungendo il brodo al bisogno. Cinque minuti prima della cottura finale del riso, aggiungete i cachi e per ultimo il formaggio. Amalgamate per bene, aggiustate di sale e mettete un pizzico di noce moscata. Servite nel piatto con una spolverata di grana padano grattugiato.


INSALATINA “FRED”
Ingredienti per 4 persone: 5 finocchi; 3 arance; sale nero qb; 
olio extravergine d’oliva qb; Aceto di mele Procedimentopulite e tagliate i finocchi a fettine (o a tocchetti). Sbucciate e affettate le arance a fette (o a rondelle). A scelta potete aggiungere dei pinoli, o delle olive nere oppure delle noci. Condite con olio extravergine, aceto di mele e sale nero. Infine un po’ di menta per rendere tutto più fresco. Accompagnate con un po’ di pane siciliano croccante. 

 

CREPES ALLA "BANANE E LAMPONE"
Ingredienti per 6 persone: 250 gr di farina bianca 00; 3 uova; 1 cucchiaio di zucchero; 1 pizzico di sale; 500ml di latte intero; 150gr di cioccolato; 40ml di panna per dolci; 2-3 banane; 20 gr di lamponi Procedimento: Prendete una ciotola e inserite le uova con il latte, la farina, il sale e lo zucchero. Mixate il tutto fino ad avere un composto omogeneo e senza grumi. Quindi fate riposare per 30 minuti. Nel frattempo pulite i lamponi, sbucciate le banane e tagliatele a rondelle. Prendete il coccolato fondente e fondetelo a bagnomaria e aggiungetevi la panna da cucina. Fate raffreddare.