Festa all’aperto, menù ad hoc!

Tempo di lettura stimato: 3 min

L’estate e il caldo torrido di certi giorni non fermeranno le feste di compleanno, specialmente quella del vostro piccolo di casa. Non disperare, devi mantenere la calma perché l’orda di bambini affamati è solo l’inizio. Il resto è ancora da affrontare, perché bisogna pensare a un menù da festa di compleanno, evitare i cibi troppo pesanti, magari che siano sani, limitare gli zuccheri anche per solidarietà nei confronti degli altri genitori, che poi dovranno fare i salti mortali all’ora della buonanotte. Forse della frutta? Come quella bella di macedonia fatta l’anno scorso che hai mangiato per i successivi quattro giorni, tanto è andata a ruba. Oppure si può contare sui classici panini al latte ma perché non osare qualcosa di diverso da solito?
Questo mese veniamo in soccorso alla scoperta dei piccoli sapori perfetti per una festa di compleanno, un momento dolce e speciale in famiglia in cui, ebbene sì, anche tu puoi rilassarti. Ah, per gli addobbi che prevalga la carta alla plastica, sì, anche nelle cannucce: mai sentito parlare di quelle di carta?!

-Polpette di verdure: parti da una base di verdure cotte, come patate o legumi lessati, e crea un impasto da arricchire con erbe aromatiche, spezie e verdurine tritate. Inforna, e il gioco è fatto!
Prova anche le chips di verdura!

-Uova…maialino!: fai bollire bucce di cipolla rossa o alcune barbabietole rosse e usa l’acqua ottenuta per cuocere le uova. In alternativa, per un colore più intenso puoi anche scegliere coloranti alimentari naturali. Sguscia le uova e utilizza l’albume solido di un altro uovo colorato per ricavare orecchiette e nasino. Due grani di pepe saranno gli occhi, e il maialino è pronto a divertire i piccoli ospiti. Ispiratevi all’immagine!

 

Rotolo al cioccolato: dolcezza, ma in leggerezza, e farà felici i più piccoli senza appesantirli troppo.
Sbatti 4 uova medie con 120 gr di zucchero di canna. Unisci 100 gr di farina tipo 1 setacciata e un pizzico di cannella. Continua a mescolare e incorpora 8 gr di lievito per dolci. Fodera la leccarda del forno con carta da forno e versa l’impasto al suo interno livellandolo con una spatola. Cuoci a 180° per 15 minuti, e fai raffreddare. Spalma la nutella sulla pasta biscotto che avete preparato e arrotolatela su sé stessa. Tagliate a fettine, e… si mangia!

Frutta: lavate fragole, pesche e albicocche, tagliatele a fettine e immergente nel cioccolato fondente sciolto a bagnomaria. Più invitante della macedonia, ma ugualmente sana!