Fiori sbocciano nel piatto!

Siamo circondati dai fiori: anche in cucina! Eh sì perché grazie ai fiori eduli o commestibili (se ne contano circa 50 specie) la nostra fantasia culinaria si apre davvero a un mondo infinito di gusti, sapori e odori. Eccovi dunque un assaggio di quello che potrebbe diventare il menù di un ipotetico “Restaurant Flowers”.

Primo: FUSILLI AI FIORI DI ZUCCA

Ingredienti (per 4 persone)

- 400 gr di fusilli
- 15 fiori di zucca
- 1 spicchio d’aglio
- 200gr di alici fresche
- 3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
- un ciuffo di prezzemolo tritato
- mezzo bicchiere di vino bianco da cucina
- sale e peperoncino qb.


Pocedimento

Lavate i fiori di zucca e adagiateli in un piatto facendoli asciugare tamponandoli delicatamente con un foglio di Asciugoni Regina. Poi passate alle alici. Anche in questo caso lavatele bene sotto l’acqua, poi sfilate la spina centrale, e quindi adagiatele su un piatto con un foglio di Asciugoni Regina per far “spurgare” meglio l’acqua in eccesso.

Versate l’olio nella padella e fate rosolare l’aglio con il peperoncino poi versate le alici e le fate sfumare con il vino bianco. Fate cuocere per un paio di minuti e aggiungete i fiori di zucca. Quindi fate cuocere per circa 15/20 minuti facendo attenzione che le alici si spezzettino un pochino per creare un condimento più omogeneo.

Fate bollire l’acqua salata per i fusilli e cuocete secondo quanto indicato dalla confezione. Quando sono pronti, scolate i fusilli e versateli nella padella per farli mantecare. Aggiustate di sale, aggiungete il prezzemolo tritato, del pepe nero e una spolverata di pecorino romano.

Procediamo adesso con un piatto a base di pollo. Alimento molto apprezzato qui in Italia, come anche all’estero. Pollo sì ma con fiori di Acacia, adatto anche ai bambini.

Secondi, PEPITE DI POLLO AI FIORI D’ACACIA

Ingredienti (per 4 persone)

- 400 gr di petto di pollo (da ridurre a pezzetti)
- 20 prugne secche naturali
- mezza cipolla bionda
- 2 bustine di zafferano
- 3 cucchiai d’olio extra vergine d’oliva
- 3 grappoli di fiori d’acacia
- 1 cucchiaio di miele (suggeriamo miele d’acacia)
- 1 bastoncino di cannella
- sale e pepe qb.



Procedimento

Lavate accuratamente i fiori di Acacia con del bicarbonato alimentare e asciugateli tra due fogli di Asciugoni Regina. Mettete l’olio in padella e fate rosolare la cipolla quindi versate le pepite di pollo e fate cuocere per bene (per almeno 30 minuti). Nel frattempo immergete le prugne secche in acqua tiepida per farle rinvenire e fatele cuocere delicatamente insieme al miele, i grappoli di acacia e la cannella (per circa 20/30 minuti). Quindi unite il “sugo” di prugne e acacia alle pepite, aggiustando di sale e pepe e servite con due fiorellini d’acacia per decorare il piatto. Le api adorano i fiori di acacia e con questa ricetta, l’adorerete anche voi!

Per concludere, un delizioso classico-moderno: il cupcake! Ovviamente non può mancare una nota di lavanda.


Dolci, CUPCAKE ALLA LAVANDA

Impasto (ingredienti per 14/16 cupcake)

- 2 uova, 130gr di farina 00
- 130gr di zucchero bianco
- 2 cucchiaini di lievito vanigliato per dolci
- 40gr di gocce di cioccolato
- 5 gocce di essenza di lavanda
- sale qb.

 

Procedimento

Preriscaldate il forno a 180° e tirate fuori dal frigo il burro posizionandolo in una terrina in modo che inizi a sciogliersi (in caso abbiate fretta scaldatelo in padella). Prendete un contenitore che vi servirà per contenere, appunto, l’impasto e rompetevi dentro le uova e iniziate mescolarle con lo zucchero. Poi aggiungete la farina, due cucchiaini di lievito vanigliato, un pizzico di sale e amalgamate il tutto aggiungendo il burro sciolto. Ora, aggiungete 5 gocce di estratto naturale di lavanda e le gocce di cioccolato puro. *Preparate le formine dei vostri cupcake su una teglia da forno. Quindi versate l’impasto all’interno delle vostre formine (fate attenzione a riempirle non oltre la metà). Infornate per circa 10/15 minuti (dipende dal calore del vostro forno).

*in caso l’impasto vi sembri troppo denso potete aggiungere mezzo bicchiere di latte.

Per guarnire

- 250gr di formaggio fresco
- 100gr di zucchero bianco
- 100gr di burro morbido
- colorante alimentare (lilla)**

Schiacciate il burro e amalgamatelo con lo zucchero. Poi unite il composto con il formaggio fresco (potete anche utilizzare formaggio fresco senza lattosio). Quindi, aggiungete del colorante naturale e mescolate il tutto fino a quando la crema non sarà di colore lilla intenso. Mettete la crema a riposare in frigo fino a quando i cupcake non saranno raffreddati e pronti per essere guarniti.

Fate raffreddare e, con una classica bocchetta da pasticcere, guarnite i vostri cupcake e servite con qualche fiorellino di lavanda ed un mirtillo fresco!

**In alternativa al colorante alimentare lilla, potete usare della barbabietola rossa grattuggiata (un paio di cucchiai andranno bene) per rendere la crema leggermente rosata.