Fast food o slow food?

Tempo di lettura stimato: 2 min


Il cibo è uno dei piaceri della vita, mangiare è un rituale che scandisce la nostra giornata e la cena è un momento in cui la famiglia si riunisce. Ma con l’aumentare dei ritmi della vita e il frenetico andamento della giornata, si è diffusa l’abitudine di consumare alimenti fast food, letteralmente “cibo veloce”, a discapito dell’italiana tradizione dello “slow food”.

Si è quindi creata una contrapposizione tra consumare un pranzo veloce, economico e rigorosamente in piedi, e mangiare seduti comodamente in un bar/ristorante dove essere serviti e coccolati. L’hamburger è il simbolo del fast food, il panino gustoso e pratico da mangiare per strada e spesso camminando. Ma il dibattito non si concentra sulla genuinità dell’alimentazione, ma sul fatto di non godersi il momento del pasto in tranquillità. La vita è già abbastanza frenetica, fermiamoci almeno a mangiare. E voi da che parte state? 

E, sia che preferite uno o l’altro stile di vita, ricordatevi che il 16 novembre si festeggia il #NationalFastFoodDay! Cogliamo l’occasione anche noi per mangiare un hamburger all’italiana in compagnia degli amici.