Insalata: riso o pasta?


 

 

Alla ricerca di un piatto rinfrescante, semplice e sfizioso? Ecco le regine dei primi piatti estivi: le insalate di riso e di pasta! Che la SfidAsciugoni di questo mese abbia inizio. Se il riso è più ricco di amido, e più saziante (a parità di volume), la pasta offre più versatilità accompagnandosi a diverse ricce. Per quanto riguarda la pasta, è più indicato il formato corto (ad es. penne, mezze penne, farfalle o fusilli), per cui bastano pochi ma selezionati ingredienti. Niente formaggi pastosi (come il gorgonzola), sì a verdure insaporite da un soffritto, o crude tagliate a julienne. Entrambe, da accompagnare con una bibita fresca. La classica insalata di riso invece, vuole l’aggiunta di prosciutto cotto, pomodorini, olive (verdi e nere), fontina, wurstel, piselli, peperoni, e volendo anche una o due acciughe sotto sale. Da condire con sale e pepe a piacimento.