Vino o birra?

 

Se da una recente ricerca risulta che la loro assunzione aiuti a parlare meglio le lingue straniere, vino e birra non potrebbero essere più diversi. Entrambi però hanno origini che si perdono nei meandri della storia!

Inventata nell'antica Mesopotamia, la bevanda nata dalla fermentazione dei cereali esisteva già 7.000 anni fa e vanta ad oggi più di 400 etichette diverse. Una curiosità: risale al 4000 a.C. la prima pubblicità di birra, ritrovata su un'iscrizione nelle tavolette di Ebla.

Molto più antico sembra essere la bevanda derivante da succo d’uva (Neolitico), ma reperti fossili di tralci di vite sono stati datati 2 milioni di anni fa, in Toscana. Per una vera e propria vinificazione bisogna però attendere gli antichi Greci. Ad oggi il Paese con il maggior numero di vitis vinifera al mondo è l'Italia con oltre 350 varietà e, con 40 milioni di ettolitri, mantiene il primato della produzione mondiale.