Igienizzare la griglia, si può!

Su le maniche che oggi si griglia. Nel pieno della bella stagione, sotto il cielo stellato delle tiepide notti estive, il barbecue e la griglia sono l'ideale per trascorrere una piacevole serata in compagnia di famiglia e amici. La griglia emana un bel profumino e, tra chiacchiere e risate, la serata passa in un baleno. Ma “I ferri del mestiere” necessitano di cura e manutenzione. Le incrostazioni grasse degli alimenti cucinati in precedenza non sono l'ingrediente migliore per rendere unici e gustosissimi i vostri piatti grigliati. Ma come si fa a igienizzare a fondo un barbecue? È importante specificare che esistono diversi modelli di barbecue. Alcuni si possono smontare facilmente, altri richiedono qualche attenzione in più. Accertatevi delle modalità di pulizie previste dal vostro modello: generalmente le operazioni preliminari comprendono la rimozione delle carbonelle e della cenere, della polvere dalle intercapedini e dalle incrostazioni più visibili. Aiutatevi con una spazzola in metallo o, in alternativa, con un foglio di carta stagnola accartocciato. Evitate di usare detergenti aggressivi: la loro azione abrasiva potrebbe danneggiare la speciale cromatura della griglia. Ora che avete rimosso il grosso, potete utilizzare un detergente delicato come il sapone di Marsiglia. Se lo sporco è resistente, immergete la griglia in un ampio catino pieno di acqua calda e di sapone di Marsiglia grattugiato. In una ventina di minuti, i residui saranno ammorbiditi! A questo punto, con buona volontà e olio di gomito, sfregate il sapone di Marsiglia tutta la griglia. Per una soluzione ancora più naturale, provate a lasciare in ammollo nell’aceto. Terminato il tutto, sciacquate con acqua fresca e asciugate bene con un foglio di carta da cucina Asciugoni Regina. Un'altra soluzione invece è quella di sciogliere due cucchiai di bicarbonato in polvere in mezzo litro di acqua tiepida. Inumidite leggermente un foglio di carta Asciugoni Regina con questa miscela e passatelo con cura su ogni striscia della griglia. Una volta conclusa l'operazione, risciacquate con acqua fresca e lasciatela asciugare al sole, poi rimontate il tutto. Il bicarbonato è utile anche per eliminare l'odore di carne o pesce dopo la scorpacciata. Prima di procedere con la pulizia, però, verificate la compatibilità con il vostro strumento. Buon barbecue a tutti i grigliatori!